DUE NEURONI E UNA SINAPSI

 

Terminata nel settembre 2018 DUE NEURONI E UNA SINAPSI, via sportiva sulla parete Ovest della Cima Breguzzo, slanciata torre triangolare che domina il Lago di Campo in alta Val Daone.

Sviluppo 250 metri, 9 lunghezze, difficoltà obbligatoria 6c, due passi in A0 in apertura. Chiodatura a fix distanziata, difficilmente integrabile. Qualche friend comunque utile.

Pietro Giaibazzi, Stefano Righetti, Alberto Rampini, Christian Bondani e Davorio Angelo 

Accesso

Dalla Diga di Malga Bissina (1789 m), dove termina la strada, seguire il sentiero per il Monte Re di Castello, dapprima in discesa poi in leggera salita, per 40 minuti, fino al Lago di Campo (1944 m). Appena arrivati al  lago si abbandona il sentiero segnato e si scende in riva allo specchio d’acqua e lo si costeggia verso sinistra per vaga traccia, si attraversa l’emissario e si inizia a salire  per antica mulattiera prima verso destra poi con tornante a sinistra salendo quindi per vaga traccia tendenzialmente verso destra con qualche tratto ripido (corda fissa) fino ad uscire dal bosco in vista della parete. Da qui iniziano degli ometti che conducono verso destra alla base della placconata più compatta, dove è situato l’attacco della via (ore 1,30 dal parcheggio, ometto e fix visibili).

L1 – Salire la placca compatta con arrampicata tecnica. Sosta su piccolo gradino sulla destra. 6b

L2 – Direttamente, poi a destra a prendere una lama superficiale, successivamente a sinistra e infine dritto su minuscoli funghi .6c, un passo A0

L3 – A destra e poi direttamente su placca compatta. 6a+

L4 – Ancora per placca seguendo la linea di minor resistenza, fino a che la parete si abbatte. 6a

L5 – Facile tiro su paretine abbattute. 4c

L6 – Ancora facilmente fino alla base della cuspide finale. 4b

L7 – Per parete verticale e tettino raggiungere una placca che dà accesso ad un diedro fessura obliquo a destra che si supera interamente . 6a+, un passo di A0

L8 – Paretina e terreno più facile portano alla base del muretto finale. 5c

L9 – Superato il muretto, più facilmente si arriva sulla cuspide della montagna. 5b

Discesa

In doppia lungo la via. Sufficiente una singola da 60 metri. I tiri non superano mai i 30 metri.

 

 
 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
regala uno spit ai tuoi chiodatori

 

Contatti

via lunga 21
Valdaone
38080
3391017557 golz2@yahoo.it
To Top