MORANGE

MORANGE L'INCOMPIUTA 240 mt A5 VII 10 tiri

APERTA DA: ROSSETTI e DE GIACOMI fino a S3; ultimata da RIVADOSSI, ROSSETTI E C.

MATERIALE: una corda da 60 mt, assortimento 10 chiodi (micro compresi),solo friend piccoli e medi, minimo 2 cliff per fori artificiali da 5mm, indispensabili Talon a 3 punte, 3 cavetti per bulloni, ottime micro nut a testa scorrevole.

AVVICINAMENTO: attacco a 50 metri dalla strada tra lo spigolo di "Condotta forzata" e "Buena onda" (copperhaed in loco)

DISCESA: ritorno in doppia possibile con pedolo su 6° tiro, ma piu' comodamente sul sentiero (20-30 min)

NOTE: in tre riprese nel giugno '99 Matteo Rivadossi accompagnato da vari compagni ha ultimato MORANGE, un itinerario estremo quasi esclusivamente artificiale inizato nel 1995 da DE GIACOMI E ROSSETTI e caratterizzato da intere sequenze su cliff (in larga misura posizionati in fori da 5mm, la cosidetta tecnica "BATHOOK"). Proprio Rossetti nel 98 aveva inaugurato sullo specchio della terza lunghezza i primi 22 mt senza protezioni intermedie che si aggiudicano il mitico quanto fatale grado A5 dovuto all'impossibilità di evitare la cengia sottostante dopo 45 mt di eventuale caduta! Ad un anno di distanza è Rivadossi a continuare per altre 7 spesso delicatissime lunghezze che obbligano a snervanti equilibrismi sull'ultimo gradino delle staffe,appesi alla fiducia dei cliff e altri arnesi precari quando non ci si mette anche un po di libera a spezzarne il ritmo. Pur aprendosi su una struttura di fondo valle, pur essendo stata concepita e continuata come via praticamente d'allenamento, MORANGE risulta essere uno degli itinerari piu difficili e pericolosi mai aperi in Italia.

 

 

 

 
 
 
regala uno spit ai tuoi chiodatori

 

Contatti

via lunga 21
Valdaone
38080
3391017557 golz2@yahoo.it
To Top